Gruppo teatro

 

 

Poco più di un anno fa, vedeva ufficialmente la luce il gruppo teatro della parrocchia.

Era da molto prima, però, che Mimmo Savino aveva questa idea, ma non trovava un gruppo di persone con cui lanciarsi in questa avventura. Quando nel settembre del 2017 si presentò l’occasione, ne parlò con don Vincenzo, che entusiasta, diede subito la possibilità di utilizzare gli ambienti del teatro parrocchiale.

La compagnia, formata da non professionisti e per la maggior parte alle prime esperienze con un palco, è composta da fedeli che provengono da varie realtà parrocchiali (coro, caritas, gruppo giovani), rappresentando un trait d’union tra persone di diverse età: si va dall’adolescente al giovane lavoratore, dallo studente al padre o madre di famiglia, al pensionato, il tutto guidato da un instancabile e appassionato Mimmo Savino e sotto la guida spirituale di don Vincenzo.

Il primo spettacolo, ad aprile 2018, ha colto la comunità quasi di sorpresa: il lavoro di mesi di prove si era trasformato in un comico spettacolo teatrale – “Tragicomica avventura di un custode di cimitero” di Amedeo Caramanica – coinvolgendo, nella messa in scena, altre persone della comunità per i compiti di truccatrici e costumiste, nonchè impegnando i giovani in un lavoro encomiabile da tecnici del suono e delle luci.

L’entusiasmo di don Vincenzo, l’applauso degli spettatori, gli abbracci delle persone alla fine della Messa della Domenica successiva, ci hanno fatto sentire, se mai ce ne fosse stato bisogno, ancor di più membri di una grande famiglia.

Dopo il primo spettacolo e con l’arrivo in gruppo di altri componenti, subito ci siamo messi a lavoro con un nuovo copione, “Non ti pago” di Eduardo De Filippo, che stiamo provando in questi giorni e che a breve metteremo in scena.